La Nostra Storia

L’attività è partita nel settore dell’edilizia verso la fine degli anni ’50, come ditta individuale, dall’intuito imprenditoriale di Zugliani Giovanni che fondò l'omonima impresa edile  denominata Zugliani Giovanni & C., come dimostra la scheda di adesione all’Associazione degli Industriali della provincia di Trento datata 09/08/1957 e firmata proprio da Giovanni.Iscrizione Associazione degli Industriali

Agli albori la ditta si occupava di piccoli lavori edili: costruzione e ristrutturazione di abitazioni, realizzazione e sistemazione di strade e aveva alle sue dipendenze circa 7 operai che utilizzavano, come supporto, le piccole attrezzature che avevano a disposizione.

Con il trascorrere degli anni, sostenuta da tanto lavoro e tanti sacrifici, l’attività, mantenendo sempre il settore di origine con l’espansione nel mondo della falegnameria, è andata in crescendo: il numero degli operai è aumentato in modo esponenziale (anche un centinaio negli anni in cui la manodopera prevaleva ancora sull’utilizzo delle macchine) e gli investimenti si sono fatti importanti.

Nel 1985 è stata costituita l’impresa ZUGLIANI GIOVANNI & C. SAS con il conferimento della ditta individuale di origine e con la partecipazione dei due fratelli di Giovanni: Camillo e Damiano.

Per arrivare, poi, nel 1988 alla costituzione dell’attuale ZUGLIANI S.R.L., sempre supportata dai tre soci fratelli.

Ognuno di loro, oltre a portare avanti, insieme, l’attività nel suo complesso, si è impegnato nell’organizzazione e nell’esecuzione di lavorazioni specifiche: Giovanni per l’amministrazione, Camillo per la costruzione di edifici e Damiano per le strade, acquedotti e fognature.

L’azienda ha acquisito, così, nel corso degli anni alti livelli di qualità organizzativa e tecnologica tali da garantire l’esecuzione di opere anche complesse con tecniche di esecuzione moderne.

Tutto ciò ha permesso di arrivare al 2003, quando i soci storici hanno deciso di “passare” l’azienda ai rispettivi figli: Luca di Giovanni, Mauro e Rosanna di Camillo e Daniela, Stefano e Marco di Damiano.

Dal allora ognuno di loro opera all’interno della società con una mansione specifica svolta con responsabilità e dinamismo.

In seguito alla variazione della situazione economica generale, che ha creato non poche difficoltà su tutti i livelli, è stato deciso di organizzarsi in modo da comprendere più attività diverse: oltre al settore base che è sempre rimasto quello dell’edilizia, è stato ampliato il magazzino per la rivendita di materiali edili, è stato aperto per la vendita a terzi l’impianto di betonaggio e si è puntato sulla gestione di un impianto di recupero del materiale inerte.

Speriamo che tutto ciò permetta alla società di proseguire la sua strada con il sogno di poter continuare, in prospettiva, con l’aiuto delle nuove generazioni a restare una delle imprese edili di riferimento per la valle di Primiero.